domenica, 20 agosto 2017 02:14
Advertisement
Home Page arrow Notizie ed Eventi arrow Grande successo per i festeggiamenti dei primi 25 anni dell'Associazione

Menu principale
Home Page
Chi Siamo / Who we are
L'Associazione
Calabria Mondo
Redazione
Per contattarci e per associarsi
Editoriali
Dalla Calabria
Dall'Italia
Dal Mondo
Donne di Calabria
L'Unaie
Blog
Notizie ed Eventi
Consulenza legale
Paesi e bellezze di Calabria
UniversitÓ e ricerca
Indirizzi utili
Ricerca
Amministratore
Grande successo per i festeggiamenti dei primi 25 anni dell'Associazione PDF Stampa E-mail
Scritto da Viviana Santoro   
martedý, 25 dicembre 2007 01:12

"Natale sul posto di lavoro"presso la motonautica dei Ranieri a Soverato. Venticinque anni, un primo traguardo raggiunto ed un importante momento di riflessione

ImageL’Associazione Internazionale Calabresi nel Mondo fondata e presieduta dal Cav. Giovanni Amoruso, ha celebrato i suoi primi 25 anni dando luogo alla venticinquesima manifestazione “Natale sul posto di lavoro”, che quest’anno ha visto come protagonisti la Motonautica di Piero Ranieri sita in località Caldarello di Soverato.

La cerimonia che si è svolta in un grande capannone in cui il foltissimo pubblico ha potuto ammirare i motoscafi dell’elegante linea,ormai conosciuti anche fuori dall’Italia,ha avuto un momento religioso ed uno civile,preceduti dal breve intervento di Giovanni Amoruso personalità tanto intraprendente quanto modesta ed umile:il Premio Calabria Mondo vuole essere la testimonianza di riconoscenza e stima a quei corregionali che si sono affermati nei diversi settori della società-ha detto il presidente-sono passati tanti anni ,ma non e’ venuto meno l’entusiasmo e la gioia di fare,il nostro obiettivo e’ di essere punto di riferimento per i nostri emigranti,fornendo loro assistenza e sostegno.Una solenne Messa è stata celebrata dall’ arcivescovo metropolita di Catanzaro Squillace,mons Antonio Ciliberti.Le parole del presule sono state un invito ad un Natale di riflessione ed una opportunità di ritrovarsi al di la’ del consumismo che ormai sembra essere la parola d’ordine della nostra società.La parte civile della manifestazione che ha visto insieme imprenditori e maestranze,è stata aperta da Gennaro Maria Amoruso che ha relazionato approfonditamente sul significato della cerimonia e sul percorso che l’Associazione ha fatto in questi anni: ImageI messaggi di auguri che ci sono giunti ci riempiono di gioia e ci testimoniano la bontà della via intrapresa. Ho ancora i brividi quando penso ai viaggi nelle Americhe,all’affetto dei nostri “paesani”,ai loro sorrisi ed alla voglia di rubarci un pezzo di Calabria.. come non ricordare che per oltre un lustro abbiamo celebrato il “Calabria Mondo” in Campidoglio,con i sindaci di Roma che ci hanno sempre onorato della loro presenza.Gennaro Amoruso figlio di Giovanni, ha ribadito il loro impegno nella società civile e il desiderio di cambiamento socioculturale che l’Associazione persegue,la Calabria -ha continuato Amoruso- è la culla della civiltà,quando Zaleuco legiferava Roma era ancora un villaggio di pastori.Parlando poi dei calabresi all’estero sono organizzate,ma anche ricordato le tragedie di Martinelle, Monogah e Mattmark. I tanti sacrifici fatti dall’Associazione sono ora ripagati dalla presenza di tanti giovani e dal supporto di importanti rappresentanti dell’imprenditoria. Gennaro Amoruso che è direttore del periodico Calabriamondo è segretario esecutivo nazionale dell’U.N.A.I.E. ( Unione Nazionale Associazioni Immigrati ed Emigrati),nonché membro del consiglio di presidenza della Consulta nazionale emigrazione,non ha tralasciato di dire l’impegno a portare avanti nuovi progetti per la valorizzazione dei calabresi nel mondo, e che nel giorno di Natale l’Associazione sarà presente nel programma televisivo “Sportello Italia Rai” trasmesso da Rai International,cosa che consentirà di festeggiare il Natale con milioni di nostri connazionali.Come già aveva fatto il suo papà, anche Gennaro Amoruso ha ricordato la figura di San Francesco di Paola il frate emigrante.

ImageEd ecco i nomi dei premiati: Antonio Catricalà Presidente Antitrust  (autorità garante per la comunicazione e il mercato)(ritirato da Avv. Saverio Lo Russo) premiato da Oldani Mesoraca, storico direttore del periodico Calabria Mondo ed oggi capo Ufficio Stampa della Regione Calabria.

2)Filippo Bencardino Rettore Università degli studi del Sannio Benevento premiato da on. Mario Tassone, deputato e vice presidente commissione anti- mafia

4)Sergio Scicchitano consigliere amministrazione Anas e professore di diritto Università degli studi di Napoli premiato da Giuseppe Speziali presidente Confindustria Catanzaro

5)Florindo Rubbettino Editore premiato da cav. Giovanni Colosimo presidente onorario Associazione Internazionale Calabresi nel mondo

6)Ippolito Leotta Producer New York premiato da Filippo Capellupo assessore turismo provincia di Catanzaro

7)Luigi Sbarra Segretario regionale Cisl premiato dal Gen. Martiniello

8)Francesco Papandrea Docente comunicazione Università di Canberra Australia (ritirato dal prof. Ammirato) premiato da Brunello Censore, consigliere regione Calabria

9)Raffaele Mancini Sindaco di Soverato premiato da Pino Guerriero, consigliere regione Calabria e presidente commissione anti mafia

10)Piero Ranieri titolare azienda Fratelli Ranieri, che ha ospitato la manifestazione “Natale in fabbrica” premiato da S.E. Mons. Antonio Ciliberti arcivescovo metropolita di Catanzaro- Squillace

Targhe ricordo sono andate:

Rocco Rattà, socio fondatore dell’Associazione Internazionale Calabresi nel Mondo premiato da Pierfrancesco Mirarci, sindaco di Isca sullo Ionio;

Giovanni Catrambone, artigiano premiato da Michele Drosi, sindaco di Satriano;

Franco Mungo, docente istituto alberghiero premiato da Massimo Rattà, sindaco di Montepaone e da Pantaleone Narciso sindaco di Staletti;

targa speciale al Notaio Natale Naso, che nel 1982 ha redatto l’atto costitutivo dell’Associazione Internazionale Calabresi nel Mondo premiato da Giuseppe Ruga, imprenditore e membro direttivo dell’Associazione Internazionale Calabresi nel Mondo e da Giovanni Mirarchi, assessore provinciale Agricoltura.

.

La registrazione a Calabria Mondo è gratuita: clicca qui

Ultimo aggiornamento ( giovedý, 03 gennaio 2008 19:57 )

Top!